NOVITÀ IN ARRIVO PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Dal 1 gennaio 2021, i codici natura N2, N3 ed N6 non saranno più accettati e dovranno essere sostituiti con valori più dettagliati.
Niente paura, vi spieghiamo cosa cambia per voi in SferaNET!

Con provvedimento n. 166579/2020 del 20 aprile 2020, l’Agenzia delle Entrate ha aggiornato le specifiche tecniche (versione 1.6) approvate con il provvedimento n. 99922 del 28 febbraio 2020, con decorrenza dal 1° gennaio 2021.

Di che novità si tratta?

La principale novità riguarda i seguenti codici natura:

  • N2 - non soggette

  • N3 - non imponibili

  • N6 -  inversione contabile (per le operazioni in reverse charge o nei casi di autofatturazione per acquisti extra UE di servizi o per importazioni di beni nei soli casi previsti)

I suddetti codici non saranno più accettati dal Sistema di Interscambio a partire dal 1/1/2021 e dovranno essere sostituiti con i nuovi valori più dettagliati, come di seguito indicato:

Codice natura N2 è stato dettagliato in:

  • N2.1 non soggette ad IVA ai sensi degli artt. da 7 a 7-septies del DPR 33/72

  • N2.2 non soggette - altri casi

Codice natura N3 è stato dettagliato in:

  • N3.1 non imponibili – esportazioni

  • N3.2 non imponibili - cessioni intracomunitarie

  • N3.3 non imponibili - cessioni verso San Marino

  • N3.4 non imponibili - operazioni assimilate alle cessioni all'esportazione

  • N3.5 non imponibili - a seguito di dichiarazioni d'intento

  • N3.6 non imponibili - altre operazioni che non concorrono alla formazione del plafond

Codice natura N6 è stato dettagliato in:

  • N6.1 inversione contabile - cessione di rottami e altri materiali di recupero

  • N6.2 inversione contabile - cessione di oro e argento puro

  • N6.3 inversione contabile - subappalto nel settore edile

  • N6.4 inversione contabile - cessione di fabbricati

  • N6.5 inversione contabile - cessione di telefoni cellulari

  • N6.6 inversione contabile - cessione di prodotti elettronici

  • N6.7 inversione contabile - prestazioni comparto edile e settori connessi

  • N6.8 inversione contabile - operazioni settore energetico

  • N6.9 inversione contabile - altri casi

Cosa cambia in SferaNET?

Nella tabella Codici Iva, è stato aggiunto sotto al campo "Natura IVA" il campo "Sub natura IVA" che permette  la possibilità di specificare il nuovo valore di dettaglio:

Cosa dobbiamo fare?

Dovrete indicare nel campo "Sub natura IVA" il valore di dettaglio corrispondente alla natura specifica dei codici iva interessati (solo quelli che attualmente hanno natura N2, N3 o N6).

Poiché i nuovi codici natura sono già accettati da SDI a partire dal 1/10/2020, potete già provvedere ad effettuare la modifica prima dell'entrata in vigore del nuovo tracciato.

Nota: Per agevolarvi, a partire dal 1/1/2021 provvederemo automaticamente ad applicare le seguenti transcodifiche, laddove non siano già state effettuate da parte vostra, ed in linea con le casistiche più comuni del nostro settore:

- Tutti i codici iva con natura N2 - non soggette, verranno impostati come N2.2 non soggette - altri casi

- Tutti i codici iva con natura N3 - non imponibili, verranno impostati come N3.4 non imponibili – Operazioni assimilate alle cessioni all'esportazione

- Tutti i codici iva con natura N6 - inversione contabile, verranno impostati come N6.9 inversione contabile - altri casi

Questo articolo ti è stato utile?

1 1 1 1 1 Vota 5.00 (2 Voti)